Scultura su legno

"La grande avventura è vedere accadere qualcosa di nuovo" Alberto Giacometti

Da molte generazioni, appartengo a una famiglia antichissima di artigiani che lavoravano legno, pietra, metallo, fuoco, acqua e marmo. Dal canto mio, ho scelto la scultura su legno. È nel tocco del legno che la mia emozione è più forte. Mi riempie di serenità, mi rilassa. Nel silenzio mi sembra di sentire il sussurro del legno mentre gli strumenti lo accarezzano, a volte lo fanno ridere, a volte piangere, è un’esperienza di intensa comunione con la natura, con sé stessi e con gli altri.

Fase di perfezionamento: Maria nel presepe

Fase di apprendimento: il vassoio di pane e frutta